dal DEPAUPERAMENTO all’INSIPIENZA SPORTIVA

  • admin 

 

E’ vero, l’Italia ci ha regalato sempre atleti straordinari in tutte le discipline e in qualsiasi epoca, anche a quelle che avverranno, frutto di cura ed attenzione in quella direzione che la cultura sportiva cerca tra noi. Partendo dal rispetto delle regole, agli incontri nelle loro manifestazioni, (già gli eventi straordinari che raccoglievano milioni di fans, riuniti in un unico Paese; sembrano ricordi tanti lontani, con un domani incerto). Perché nel leggere tale articolo , il problema delle strutture sportive è  assai precedente al periodo covid-19, fatte tra litigi dei politici comunali per quella manciata di voti in più, sempre la stessa mancanza di risorse, di abbandoni (agli enti comunali piace più la parola disuso!!!) incurie e degradi da parte delle associazioni inermi talvolta alle richieste dei comuni stessi, poca partecipazione da parte dei privati…; delle volte addirittura si legge di strutture sportive finite, cui manca solo l’inaugurazione da anni.

Noi in parte abbiamo voluto approfondire nei dettagli, creando un elenco munito di centinaia di foto ed articoli Regione x Regione, cui potrete curiosare nella nostra area membri, tra campi naturali e/o sintetici; anzi volendo potrete interagire inviandoci vostre testimonianze locali per arricchire tale lista, ma soprattutto per cercare di capire meglio come evitare tale “depauperamento ed insipienza” rivolto a tutto il popolo sportivo.

 

Vorrei aggiungere un altra osservazione in merito ai bandi Sport e Periferie, i quali si occupano per la maggiore di RESTYLING delle strutture sportive già esistenti; ma non è detto da nessuna parte che tali rinnovi devono per forza di cose essere riconversioni in sintetico, come sta accadendo da tutte le parti.

Preferire il sintetico al naturale, è solo rilasciare ai nostri posteri della prossima decade, problemi di riciclaggio se ci attrezziamo (vedi Re-Match), oppure di smaltimento cui avremmo già dovuto preoccuparcene; ma ancora dall’alto non c’è stato alcun allarme, pur le sollecitazioni dai molti.

 

Invece la ricostruzione al naturale oltre a prendersi cura di noi stessi e dei praticanti dello sport, farebbe più attenzione  al nostro ambiente, per tutti i vantaggi  che ogni campo in erba naturale rilascerebbe, come per esempio una nuova figura professionale, attenta alla economia del club, oltre a tenere in condizione ottimali il campo e così i suoi giocatori con il loro gioco tecnico o tattico che sia.

Certo è necessaria manutenzione esperta e corretta persistente negli anni, ed è per tale motivo che la nostra associazione si vuole prendere cura dei suoi giardinieri sportivi (groundsman), per quel percorso formativo e di ricerca, dove i nostri soci fondatori, espedienti da diversi anni nei diversi settori, hanno dato la loro disponibilità, coloro che seguendo una linea guida già tracciata dagli inglesi, sarebbero in grado di far iniziare tale importante percorso, in simbiosi con i più lungimiranti.

Noi di grassmed solidi verso il verde naturale, siamo convinti che la moda del sintetico passerà in tempi brevi (vedi USA), proprio quando i problemi ecosostenibili si accavalleranno, come usiamo fare da sempre; ma non tutti la pensiamo alla stessa maniera e così ognuno di noi faccia ciò che è possibile per salvaguardare tali templi dello sport o recuperarli in parte, per il bene di una comunità sana e perbene.

 

sport recovery

Leggi tutto »dal DEPAUPERAMENTO all’INSIPIENZA SPORTIVA

WEBINAR management of bermuda grass and ryegrass in the pitches

  • admin 

webinar it seems obvious to change the two grass varieties in the autumn phase, but there are many tricks and precautions to be taken, deduced from experiences on and off the field for 20 years sembra scontato cangiare nella fase autunnale le due varietà graminacee, ma ci sono molti trucchi e precauzioni da prendere, dedotti da esperienze in campo e fuori lunghe da 20 anni

Approfondiamo i temi del nostro Quaderno di Campo (QC)

  • admin 

Ecco alcuni Temi Grounds, che abbiamo noi di GRASSMED approfondito e così messi a disposizione nella nostra e vostra area membri, cui potrete sfogliare comodamente dal vostro pc e così prendere qualche spunto tecnico, da poter provare direttamente in campo.

Un binomio tra due associazioni dedicate al verde sportivo

  • admin 

Noi Di GRASSMED insieme Internationalgk stiamo tentando di creare un connubio duraturo per uno scambio di informazioni, come potrete vedere nelle nostre dispense, curate da professionisti docenti e tecnici, che troverete nei nostri PERCORSI GREEN (su Quaderno di Campo) e  “TEMI GROUND” (nella sezione ACCEDI area membri sulla nostra HOME PAGE dopo vostra registrazione),  oltre a creare un ponte Italia-UK  post-formazione riguardante gli stage/tirocini in campi di calcio/rugby inglesi. La… Leggi tutto »Un binomio tra due associazioni dedicate al verde sportivo

EIMA GREEN Academy dedicata al verde sportivo

Comunicato stampa n. 31   I giardinieri dello sport: all’EIMA preview si parla dei nuovi professionisti, che gli allenatori corteggiano per vincere in campo     Si chiamano groundsman e all’estero sono già ricercati perché decisivi per vincere in campo. E una scuola nata da poco sta già formando i nuovi groundsman italiani. Al seminario, trasmesso sulla piattaforma EDP, ha partecipato anche l’italiano responsabile del campo ufficiale del Nizza calcio.  … Leggi tutto »EIMA GREEN Academy dedicata al verde sportivo

Eima Green Academy il canale nazionale per la cura del verde

  • admin 

La figura del groundsman e la sua formazione I giardinieri dello sport: all’EIMA preview si parla dei nuovi professionisti, che gli allenatori corteggiano per vincere in campo Si chiamano groundsman e all’estero sono già ricercati perché decisivi per vincere in campo. E una scuola nata da poco sta già formando i nuovi groundsman italiani. Al seminario, trasmesso sulla piattaforma EDP, ha partecipato anche l’italiano responsabile del campo ufficiale del Nizza… Leggi tutto »Eima Green Academy il canale nazionale per la cura del verde

”La nostra Startup innovativa aiuterà lo sviluppo del Groundsman”

Per Stadiosport.it abbiamo avuto il piacere d’intervistare il dott. agronomo Fabrizio Salto. Un professionista che da Milano ha proseguito la sua specializzazione in USA. Dal 1987 è un imprenditore e professionista per quanto riguarda il tema del verde, in particolare di quello sportivo. Con la sua ultima invenzione, una Startup innovativa chiamata Inverness srl, promuove un servizio molto importante: attività di monitoraggio mediante centraline, sensori IoT, droni, modelli matematici e software integrato… Leggi tutto »”La nostra Startup innovativa aiuterà lo sviluppo del Groundsman”

Campagna soci GrassMed

  • admin 

    Noi di Grassmed , visto che molti stanno apprezzando i vari servizi e promozioni che la nostra associazione sta mettendo a disposizione rendendosi partecipi con la propria iscrizione , vi vogliamo mettere a proprio agio nelle Vostre scelte tra diventare socio onorario dedicato alle aziende e a chi vuole iniziare un percorso visibile nei nostri canali web e non solo; socio ordinario dedicato a chi soltanto vuole far… Leggi tutto »Campagna soci GrassMed

Groundsman ed Innovazione

  • admin 

Bella giornata di Sole ha accompagnato il nostro seminario a Brescia presso l’azienda Paradello green, dove vi erano personaggi illustri del settore verde sportivo, i quali insieme a molti altri, hanno potuto assistere a nuove idee, nuove tecnologie, ma soprattutto l’esigenza di attorniarsi di professionisti groundsman i quali con il loro addestramento e formazione, saranno coloro che potranno fruire tali nuovi mezzi di precisione, utili ad ottenere dati necessari per… Leggi tutto »Groundsman ed Innovazione